sabato 30 aprile 2016

Fave e Pecorino


Fave e pecorino per festeggiare il 1° maggio






Nella tradizione romana sono immancabili le fave fresche con il pecorino sulle tavole più o meno imbandite dei romani. 
Infatti, è tradizione terminare il pasto con abbondanti fave accompagnate dal saporito pecorino o fare la famosa gita fuori porta sui prati delle campagne romane, accompagnati da questi due prodotti tipici. 
Solo nella giornata della Festa dei Lavoratori  il 1 maggio se ne consumano una quantità enorme
. Il pecorino deve essere rigorosamente quello romano Dop, uno tra i formaggi più antichi prodotto da più di duemila anni nella zona dell’Agro Romano e da undici anni con la denominazione di origine protetta. Una curiosità: una buona parte del pecorino romano viene prodotto in Sardegna!
Una idea per festeggiare il Primo maggio è quella della classica gita fuori dalla città  , dove si tiene l’annuale sagra delle Fave e del Pecorino: il paese si sveglia con la presenza di un grande albero piantato al centro della piazza principale e, nel pomeriggio, sotto i rami dell’albero si svolge la sagra con i prodotti tipici con da vino locale, con porchetta e degustazione di vini. Se poi la sera, al rientro a casa, fave e pecorino sono ancora in abbondanza in cucina, possono essere cucinati in svariati modi: dalle fave cotte accompagnate dal pure' di patate e  si accostano fave e pecorino a menta e ricotta.
 A questo punto non resta che armarsi di tovaglia, fave, pecorino, un bel pezzo di pane e vino buono e buona scampagnata a tutti!


Antipasto di fave e pecorino.
Prodotti tipici di Roma.
per 4 persone:
  • 400 g. di fave fresche sbucciate
  • 250 g. di pecorino romano
  • 400 g. di insalatina mista di campo
  • 1 cipolla  fresca
  • 8 fettine di pane casareccio
  • olio, sale e aceto balsamico quanto basta


Abbrustolisci il pane casareccio. Pulisci la cipolla  e tagliala a rondelle.
Lava bene l’insalatina, asciugala e condiscila con la cipolla tagliata fine , sale, olio extravergine d’oliva e aceto balsamico.
Dividi l’insalatina in quattro piatti e servila con il pane abbrustolito le fave fresche appena sbucciate e tocchetti di pecorino romano.

Posta un commento

ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...