mercoledì 10 luglio 2013

Insalata Russa

Insalata  all' Italiana

Ecco un fatto curioso circa l’insalata russa: essa prende nomi diversi in funzione della nazione in cui viene preparata e generalmente viene riferita ad un paese estero; così in Germania è all’ italiana, in Russia alla Oliver oppure alla polacca o alla genovese, mentre in Italia è russa!



L’insalata russa è un piatto freddo che  viene servito come antipasto ed è costituito prevalentemente da verdure lessate a tocchetti mescolate con maionese. La ricetta originale fu creata in un ristorante di Mosca a metà dell’ottocento e prevedeva, oltre alle verdure, anche ingredienti diversi come caviale, cetrioli e sott’aceto, code di gamberi di fiume, lattuga, uova sode, fagioli di soia, anatra affumicata o aragosta. Tali ingredienti variavano in funzione della stagione e sembra che nella ricetta originale dell’insalata russa non fossero comprese le patate
Ma come le patate non c'erano nell'insalata russa originale!!
Con il passare degli anni la ricetta si è diffusa in tutto il mondo ed ha subito delle trasformazioni adattandosi ai gusti e agli ingredienti locali. Oggi è un piatto che viene servito soprattutto nei pranzi festivi del periodo natalizio.
Io trovo che anche d' estate sia un piatto goloso e fredda è ancora più buona
In questa stagione abbiamo a disposizione verdura fresca che è meglio

Ingredienti (per 6 persone):

    * 3 patate (grandi)
    * 4 carote
    * 200 gr di piselli ( se fuori stagione preferite quelli congelati a quelli in barattolo)
    * 200 gr di fagiolini
    * 400 gr di maionese
    * 3 uova
    * sale q.b.

Preparazione:

 1. Pulite tutte le verdure, tagliatele a dadini circa della stessa misura di un pisello e lessatele separatamente in acqua bollente e salata in modo che siano croccanti, e non sfatte (i tempi di cottura variano a seconda del tipo di verdura e della grandezza dei tagli )
le patate sono quelle che in genere richiedono il tempo minore
   2. A parte, lessate anche le uova.
   3. Scolate tutti gli ingredienti e lasciateli raffreddare
       regolate di sale
   4. Amalgamate tutte le verdure con la maionese , una cucchiaiata alla volta in modo che alla fine l’insalata russa risulti abbastanza asciutta e senza maionese in eccesso.
 Le uova è preferibile tagliarle a fettine ed aggiungerle per decorare il piatto
io ho usato anche dei gamberi sgusciati , dipende se preparate l'insalata russa per una normale cena in casa o una per una festa , in questo ultimo caso preferisco renderla più scenografica

 Gli ingredienti che possono essere aggiunti all’insalata russa (anche solo come decorazioni) sono moltissimi: sott’aceti, tonno, cetriolini, capperi, würstel, manzo bollito, salmone, aragosta etc. etc. ;
Posta un commento

ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...