giovedì 25 luglio 2013

Gelato


Aria di vacanza

Spero che anche per voi ci sia qualche giorno di meritato riposo o almeno di poter usare un poco di tempo libero come più vi piace , io mi assenterò per 2 settimane e andremo nel Finistere della Bretagna , come dice la parola è proprio dove finisce la terra e dopo si estende soltanto l' oceano



Non è lontano da dove sono adesso ma è una terra diversa più selvaggia e piena di paesini costieri , sarà un occasione anche per scoprire piatti tradizionali e una natura incontaminata
Farò mille foto e al ritorno le condividerò con voi , intanto ecco una ricetta per il caldo , un gelato ma con un tocco particolare , l' Aceto Balsamico Tradizionale di Modena che con il gusto dolce si sposa alla perfezione ,  potete usare un aceto relativamente giovane , solo di 7/8 anni di invecchiamento . L' aceto balsamico di Modena ha una storia millenaria risalente ai Romani e si cominciò ad usarlo a scopi terapeutici se ti interessa la storia e una visita alle antiche acetaie con le batterie di botti per l' invecchiamento e un assaggio , ecco un sito plurilingue che ti aiuterà
www.consorziobalsamico.it



Ma veniamo alla ricetta , non amo le macchine in cucina e proprio per questo cerco sempre ricette da fare a mano e quindi non preoccupatevi di avere una gelatiera o una sorbettiera vi serve solo una frusta , delle uova fresche e un balsamico di qualità senza caramello negli ingredienti
Ci risentiamo dopo il 15  Agosto con tante novità !!!
Buone vacanze


            GELATO  MORBIDO ALLO ZABAIONE     con aceto balsamico

ingredienti per 6 persone              500 ml

250 gr panna da montare
1 uovo intero e 1 tuorlo
50 gr di zucchero
3 cucchiai di liquore marsala
Aceto balsamico quanto basta per guarnizione

- Mettere lo zucchero in una ciottola e mescolarlo con il marsala
  Montare con una frusta i rossi  e lo zucchero , il tutto a bagno maria fino a che il composto diventa spumoso proprio come uno zabaione e lasciare intiepidire
Ci vorrà un po' di pazienza ma voi non vi fermate e continuate a montare facendo fare alla frusta un movimento rotatorio per inglobare meglio l'aria
Attenzione anche all' acqua del bagno maria , non deve essere troppo calda quindi a un certo punto vi conviene spegnere il fuoco se non volete fare delle uova strapazzate e cominciate sempre con acqua tiepida non già bollente .
 A parte montare la panna , a parte montare i bianchi d'uovo
- Una volta  che lo zabaione  si è intiepidito fuori dal bagno maria unite la panna  e i bianchi montati a neve  mescolando delicatamente dal basso verso l'alto sempre con la frusta e ripeto delicatamente
 Quando il composto è omogeneo riponete in freezer per 3/4 ore minimo
 quando sarà rassodato completamente anche al centro sarà pronto
-Servite in coppette unendo ad ogni porzione una abbondante cucchiaiata di balsamico

Posta un commento

ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...